roberto torrusio

teniamoci aggiornati

Povera sinistra italiana

Posted by agenziabarabc su settembre 15, 2008

Veltroni:” La destra sta rovinando l’Italia”, e la Stampa titola “Veltroni fa il duro”. Ancora, la sinistra, in genere, ma all’unisono, definisce il delitto di MIlano un delitto razzista. Poche ore e il Giudice dichiara che il delitto non è a sfondo razziale. La sinistra potrebbe pur contare fino a cinque prima di buttarsi, come condor, a strumentalizzare tristi episodi. Ma Veltroni predicatore è davvero divertente. Anzichè fare opposizione, spara sentenze quasi fosse il depositario di verità celate agli altri. Nel più totale vuoto di argomenti pontifica su tutto censurando sempre e soltanto Berlusconi, che, invece, intasca quotidianamente il consenso degli italiani. Qualcuno deve però pur dirglielo che la politica gridata contro Berlusconi ha già fatto fiasco; oppure, il buon Walter, teme che la politica rancorosa e da cortile di Di Pietro, possa fargli ombra. O pensa di essere ancora in campagna elettorale. Dovrebbe, invece, fare semplicemente opposizione, sui temi, sui problemi, non dicendo solo no, no e poi no, alzando il tiro, caricando i giudizi, e evitando gli argomenti, facendo a meno, anche, di giustificare questa posizione apoditticamente contraria. Nessuno gli nega il diritto di fare opposizione. Anzi, io, da centro destra, glielo chiedo in ginocchio. Ma niente, il vuoto mentale coltivato per anni in tutta la sinistra, ha creato una camera stagna nella quale le idee, i contenuti non possono entrare. Del resto se a sinistra Caruso minaccia gambizzazioni, e Di Pietro riesce a spiccare, con il suo amore per la legalità tutto particolare (in Basilicata piazza i segretari provinciali a gestire le ASL, con un sistema peggiore della peggiore DC, di occupazione dei posti di gestione), un problema di livello politico bassissimo deve pur esserci, a sinistra. Ma, nel riconoscere un tratto di generosità assoluto nei confronti del centro destra, e un masochismo di gran livello, a Veltroni e company, ripeto la mia preghiera: almeno provate a fare opposizione, un sistema democratico non può farne senza; vi prego, almeno provateci.

fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: