roberto torrusio

teniamoci aggiornati

Film porno ed erezione maschile: il controllo ai neuroni a specchio

Posted by agenziabarabc su giugno 18, 2008

Non bisogna essere uno scienziato per avere le prove che le immagini pornografiche facilitano l’erezione maschile. Ma è necessario essere uno scienziato per capire quale parte del cervello controlla questo tipo di dinamica “azione-reazione”. Harol Mouras, della Université de Picardie Jule Verne di Amiens, in Francia, ha dimostrato che l’erezione indotta dalle immagini porno è regolata dall’azione dei neuroni specchio.

I neuroni specchio sono in grado di registrare informazioni riguardanti eventi motori anche senza la necessità che il soggetto abbia un’esperienza riconducibile a quell’apprendimento. L’attività dei neuroni specchio, quindi, può essere attivata dalla visione dell’azione compiuta da un altro individuo, come anche da un’immagine statica o persino dal suono collegato ad un’azione. Questo meccanismo è esattamente quello che si instaura nel caso della visione di materiale pornografico.

La ricerca, pubblicata sull’ultimo numero della rivista NeuroImage, va ad aggiungersi ai molti studi scientifici le cui conclusioni fanno parte del sapere di ciascuno da tempo immemorabile. Tuttavia lo studio è stato affrontato secondo un protocollo rigoroso: mentre un gruppo di ragazzi reclutati tra gli studenti dell’università francese veniva stimolato con le immagini, i ricercatori verificavano, grazie alla risonanza magnetica funzionale, quali fossero le aree del cervello attive. In questo modo hanno potuto attribuire la possibilità di erezione all’attività dei neuroni a specchio secondo un rapporto funzionale inequivocabile. Forse il mondo maschile non attendeva con impazienza di sapere quali neuroni ringraziare per il successo o maledire per l’insuccesso di alcune performance, ma probabilmente almeno i giovani reclutati nello studio lo avranno trovato interessante.

Fonte: H. Mouras et al. Activation of mirror-neuron system by erotic video clips predicts degree of induced erection: an fMRI study. NeuroImage 2008; doi:10.1016/j.neuroimage.2008.05.051

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: