roberto torrusio

teniamoci aggiornati

Camoranesi-Trezeguet: Inter ko, Roma a -4

Posted by agenziabarabc su marzo 23, 2008

MILANO, 22 marzo – La Juve espugna 2-1 San Siro e riapre la corsa scudetto. L’Inter perde per la seconda volta in un mese (era già caduta a Napoli) e vede la Roma avvicinarsi a -4. A otto partite dalla fine il titolo torna clamorosamente in ballo, anche perché la squadra di Mancini non è in un periodo di grande forma (4 punti nelle ultime 4 partite) e ha un calendario che, sulla carta, sembra più complicato di quello giallorosso. Al Meazza dopo un primo tempo vivace (traversa di Stankovic), la partita si è accesa nella ripresa: a decidere il match un rasoterra di Camoranesi (in fuorigioco) e un tiro da distanza ravvicinata di Trezeguet. La Juve poteva chiudere il match prima (clamoroso gol fallito da Del Piero), ma ha dovuto soffrire fino alla fine subendo il gol di Maniche che poi ha preso anche un clamoroso palo nel finale. Con questi tre punti i bianconeri conservano il vantaggio di 5 punti sulla Fiorentina e di 9 sul Milan, mettendo una seria ipoteca sulla qualificazione in Champions.

ASSENZE PESANTI – Mancini in avvio deve rinunciare a Cambiasso e Vieira, con Stankovic (chiamato a stringere i denti) e Chivu a centrocampo. Ranieri perde Zebina e in difesa a destra lancia Grygera con Molinaro a sinistra. In avanti ci sono Del Piero (che raggiunge Scirea a 552 presenze in maglia bianconera) e Trezeguet. E’ proprio il capitano bianconero ad avere la prima occasione, ma Julio Cesar sul suo tiro dal vertice dell’area si fa trovare prontissimo. La risposta nerazzurra è affidata a Stankovic: Burdisso spreca da due passi, la palla arriva al centrocampista che di testa manda sulla parte alta della traversa. Subito dopo ci prova anche Chivu su punizione, ma Buffon risponde presente.

JUVE MICIDIALE – Nella ripresa la Juve scende in campo determinatissima. Nedved impegna subito Julio Cesar con una girata da due passi, ma il portiere brasiliano si supera. Il vantaggio bianconero arriva poco dopo: lungo lancio di Molinaro, palla che arriva in area sulla destra a Camoranesi, partito in fuorigioco, rasoterra sul primo palo e 1-0. Mancini mette subito Suazo per Jimenez: l’Inter passa al tridente. L’honduregno ha subito una buona occasione, ma dopo una lunga fuga spreca in area allungandosi il pallone. La Juve subisce la reazione, ma poi alla prima occasione raddoppia. Lancio di Camoranesi, Del Piero serve al volo Trezeguet, Burdisso allunga la palla e il francese di sinistro al volo fa secco Julio Cesar.

MANICHE NON BASTA – L’Inter subisce il colpo e rischia più volte di subire il terzo gol: Del Piero spreca due buone occasioni, poi – dopo un duetto con Trezeguet – ne sciupa anche un’altra clamorosa. L’Inter si scuote e trova il gol che le ridà ancora qualche speranza con Maniche, che insacca da due passi dopo una stupenda azione sulla destra di Maicon. Gli ultimi minuti sono un assalto nerazzurro: in pieno recupero Maniche va anche vicino al pari centrando di punta il palo alla destra di Buffon. Ma non c’è più tempo, l’Inter perde in casa dopo quasi un anno (l’ultimo ko 1-3 con la Roma il 18 aprile 2007) e vede complicarsi il cammino verso il tricolore. Anche se Mancini a fine partita non ha dubbi: «Lo scudetto sarà nostro». Le ultime otto giornate saranno di fuoco.

INTER-JUVE 1-2 Cronaca
Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Burdisso, Materazzi, Maxwell; Zanetti, Stankovic, Chivu (37′ st Balotelli); Jimenez (7′ st Suazo); Ibrahimovic, Cruz (19′ st Maniche). A disp. Toldo, Rivas, Solari, Crespo. All. Mancini
Juventus (4-4-2): Buffon; Grygera, Legrottaglie, Chiellini, Molinaro; Salihamidzic, Camoranesi, Sissoko, Nedved (41′ st Nocerino); Trezeguet (37′ st Iaquinta), Del Piero. A disp. Belardi, Birindelli, Stendardo, Tiago, Palladino. All. Ranieri
Arbitro: Farina di Novi Ligure
Marcatori: 4′ st Camoranesi (J), 18′ st Trezeguet (J), 38′ st Maniche (I)
Note: ammoniti Molinaro, Cruz, Chivu, Legrottaglie, Burdisso. Recupero 1′ pt, 3′ st. Spettatori 58.000 circa.

Pasquale Salvione
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: