roberto torrusio

teniamoci aggiornati

Napoli piegato dalla Juve a 2 minuti dalla fine

Posted by agenziabarabc su marzo 16, 2008

I bianconeri soffrono nel primo tempo ma alla ripresa impongono il loro gioco e al 43’ Iaquinta segna il gol della vittoria. In serata la squadra di Mancini batte due a uno il Palermo e mantiene sei punti di vantaggio sulla Roma. I viola fanno tre goal al Genoa, grande Mutu. Vincono Atalanta, Reggina e Sampdoria

JUVENTUS-NAPOLI 1-0
Partita dai ritmi molto bassi nel primo tempo segnata da una Juve che subisce il Napoli soprattutto nella prima frazione di gioco ma che dà del filo da torcere al Napoli nel secondo tempo arrivando al gol quasi al 90’ minuto.
I bianconeri hanno in campo Nocerino, Molinaro è in panchina, Salihamidzic e Grygera in difesa. Mentre il Napoli conferma la coppia Lavezzi-Calaiò. Una partita ricca di falli su entrambi i fronti. Al 13’ bel passaggio di Del Piero per Trezeguet che però viene bloccato dalla difesa partenopea. Tra i migliori in campo per il primo tempo Calaiò che al 18’ stoppa di petto una palla a centro area e tira in rovesciata ma manca la porta anche se non di molto. Al 29’ Romeo fischia un corner per una deviazione sospetta di mano tirato dal Del Piero. Poco dopo, al 33’ Del Piero calcia un’altra punizione e viene tirata la maglia di Stendardo, forse era rigore. Al 47’ Napoli vicinissimo al gol con Garics che al limite del fuori gioco si trova di fronte Buffon, invece di passare a Lavezzi tenta il lancio e la palla va fuori.
Alla ripresa le squadre rimangono intatte ma la partita si fa più movimentata. La Juve è più agguerrita e determinata a vincere. I bianconeri prendono subito la palla e al 1’ Del Piero passa a Trezeguet che però la tiene troppo. Al 2’ Alex sfiora i pali battendo una punizione. Juve ancora all’attacco con Trezeguet che al 6’ tenta una girata di testa a centro area, ma troppo debole. Bianconeri nuovamente di fronte a Gianello che deve respingere un tiro di Nedved su assist di Del Piero.
Doppio cambio tra le fila juventine al 13’: dentro Molinaro e Iaquinta, fuori Nocerino e Salihamidzic. Cambio di tattica della Juve che ora schiera tre punte. Al 17’ Tiago si mangia un gol con un lancio dalla distanza che Gianello deve deviare in angolo. Le occasioni sono ora tutte bianconere: al 18’ la Juve si avvicina per due volte al gol con Del Piero che tira dalla destra, palla respinta ma arriva Tiago che però tira fuori. Al 26’ Calio’ lascia il posto a Sosa. Ma è sempre la Juve in pressing con Tiago che lancia per Sissoko che tenta il diagonale ma finisce fuori dalla porta. Al 30’ si fa rivedere il Napoli con Garics, bianconeri costretti al fallo laterale. Al 33’ Iaquinta poteva andare in rete di testa ma ci pensa troppo e Gianello para a terra. Sul finale Juve più lenta. Il Napoli ci riprova facendo entrare Contini al posto di Savini e al 37’ Domizzi passa da sinistra per Sosa e costringe Buffon a uscire dai pali. I partenopei sfiorano clamorosamente l’autogol con Garics che passa di testa in dietro verso Giannello che però non ci arriva e la palla va in corner. Un’occasione dopo l’altra per la Juve allo scadere del tempo e al 43’ arriva anche il gol: Nedved passa a sinistra per Del Piero che gira di petto per Iaquinta che mette in rete. Pronta la reazione del Napoli con Domizzi che con un diagonale sbaglia di poco la porta. Ma la Juve spezza il gioco facendo l’ultima sostituzione al 47’ facendo entrare Birindelli al posto di Trezeguet. Conquista così la Juve tre punti importanti e meritati soprattutto nella ripresa.

Juventus (3-4-1-2): Buffon 6; Grygera 6, Stendardo 6, Chiellini 5,5; Nocerino 6 (14′ st Molinaro 6,5), Sissoko 6,5, Tiago 5, Salihamidzic 5,5 (14′ st Iaquinta 6,5); Nedved 6,5; Trezeguet 5,5 (47′ st Birindelli sv), Del Piero 6. A disp. Belardi; Castiglia,
Ariaudo, Palladino.
All. Ranieri 6,5

Napoli (3-5-2): Gianello 6,5; Santacroce 7, Cannavaro 6,5, Domizzi 6; Garics 5, Pazienza 5,5, Gargano 5,5, Hamsik 5,5 (20′ st Bogliacino 6), Savini 5 (36′ st Contini sv); Calaiò 5 (26′ st Sosa sv), Lavezzi 5. A disp. Navarro, Grava, Montervino, Dalla
Bona.
All. Reja 6

Arbitro: Rocchi di Firenze 6
Marcatori: 43′ st Iaquinta
Ammoniti: Trezeguet, Pazienza, Savini, Santacroce, Cannavaro, Lavezzi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: