roberto torrusio

teniamoci aggiornati

SALERNO: L’ALLARME DI CONFINDUSTRIA: «14 MESI DI LAVORO NON PAGATO DALL’ASL»

Posted by agenziabarabc su febbraio 22, 2008

(PRIMA) SALERNO – “Non ci sono i soldi per pagare gli arretrati”. Così, nei giorni scorsi, ha dichiarato il general manager dell’Asl Sa 2, Federico Pagano, ai rappresentanti delle associazioni di categoria della sanità salernitana convenzionata che lamentano a tutt’oggi la mancata corresponsione di ben 14 mensilità di lavoro arretrato e non di pochi mesi, come invece dichiarato questa mattina, sul quotidiano Il Mattino (edizione di Salerno), dal manager dell’Asl Sa 2 Federico Pagano. Per molte strutture convenzionate con il sistema sanitario pubblico, ormai strette dalla morsa delle banche alle quali è stata chiesta in passato una forte anticipazione di cassa per fronteggiare la crisi, è giunto il momento di considerare l’eventualità di intraprendere “strategie definitive” per non correre il rischio di chiudere definitivamente i battenti. In alcuni casi, urge sottolineare, gli arretrati riguardano prestazioni addirittura anteriori al 2006. Ieri mattina, presso la sede di Confindustria Salerno, si è tenuta una riunione delle associazioni di categoria per affrontare il problema. Erano presenti: Aspat – riabilitazione, branca a visita; Anfass – riabilitazione; Tivan – riabilitazione; Foai – riabilitazione; Fondazione “don Gnocchi” – riabilitazione; Ises – riabilitazione; Agidae – riabilitazione; Istituto Juventus srl –riabilitazione; Confindustria Sanità. Radiologi. In seguito, sono stati informati degli esiti della riunione, condividendone ogni aspetto e risoluzione: Federlab Salerno e Aiop Salerno.
Al termine della seduta è stato nominato un comitato di esperti incaricato di sedere in rappresentanza delle associazioni al tavolo delle trattative con l’Asl Sa 2. Ne fanno parte: Bruno Accarino, Pierpaolo Cavallo, Gianfranco Camisa, Cosimo De Vita, Gianfranco D’Agosto, Antonio Salsano. Il compito di coordinare il gruppo è stato affidato al dottor Ottavio Coriglioni, attuale presidente del comparto Sanità di Confindustria Campania. Il quale si è poi così espresso in merito alla vicenda: “Pur di mantenere i livelli minimi di prestazioni, molte strutture si sono pesantemente indebitate fidandosi delle assicurazioni giunte dall’Asl Sa 2 e dall’Assessorato regionale alla Sanità. Assicurazioni, peraltro, puntualmente disattese. Moltissime imprese del settore – continua il presidente Coriglioni – anche per sostenere i prestiti ottenuti dagli istituti finanziari sono state costrette a ricorrere ai decreti ingiuntivi. Sembra che l’Asl Sa 2 abbia tentato di bloccare tali legittimi atti ottenendo il singolare risultato di bloccare tutto: tesoreria, pagamenti correnti e qualsiasi possibilità di accordo transattivo. Nonostante ciò, le categorie riunitesi ieri a Confindustria e quelle non presenti – che sono state informate in seguito dell’iniziativa – intendono dimostrare ancora una volta la loro disponibilità dando credito al manager Pagano, dal quale obiettivamente si attendono ben altri risultati che quelli sin qui raggiunti. Per questo motivo abbiamo nominato un gruppo di sei esperti che saranno disponibili ad esaminare, vagliare e rendere operative tutte quelle proposte che l’Asl Sa 2 si sentirà di mettere in campo. E’ ovvio che vista la situazione che non si esita a definire “drammatica” (anche i fornitori non ci fanno più credito) ci si attende un piano perseguibile a date e importi certi. Tutto ciò sperando – conclude il presidente di Confindustria Campania – che tale disponibilità non debba essere fraintesa e destinata a sfociare in una frontale, dura, guerra tra poveri, con esiti disastrosi per tutti

fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: